PRESENTAZIONE DEL CONGRESSO

66° Congresso Nazionale Lions • 25 - 27 Maggio 2018 • Bari

Sembra ancora ieri, quando a Sanremo ci fu l’ovazione e l’approvazione per acclamazione di un Congresso che nella città di Bari mancava dal 1990 e dalla Puglia dal 2000. In un’atmosfera magica, con la sportiva ed amichevole rinuncia della candidatura di Firenze, sovrastati prima dalla musica della “pizzica” e poi dalla melodia più famosa al mondo di Domenico Modugno, l’assemblea di Sanremo non mostrò alcun dubbio nella scelta della sede del Congresso, applaudendo in piedi e cantando sulle note di “Volare”.

Così iniziava l’avventura e, mio malgrado, solo allora mi rendevo conto del compito gravoso che mi era stato affidato. Incosciente ed incredulo nel primo momento, sono passato subito alle prime fasi organizzative.

Non ho avuto dubbi che i Lions di Puglia avrebbero risposto positivamente, con vigore e certezza e che mi avrebbero dato sostegno e collaborazione. Subito sono arrivati i primi desiderata di collaborazione, le manifestazioni di entusiasmo e di disponibilità, che mi hanno fatto capire quanto il desiderio ed il sostegno nell’organizzazione sarebbero stati molto forti, sentiti e coinvolgenti.

E’ stato preparato un programma in modo da coinvolgere l’intera città e far vivere l’evento in una atmosfera trasparente e serena, anche perché, come Lions, abbiamo sempre più bisogno di visibilità e di far apprezzare il nostro operato a favore del territorio circostante e del mondo intero.

Sono stati firmati i contratti più importanti con il Teatro Petruzzelli per la serata inaugurale e con il Nicolaus Hotel per i lavori congressuali. E’ stato concluso l’accordo con Federalberghi per l’ospitalità ed il soggiorno di tutti i congressisti.

Abbiamo avuto e certamente avremo ancora molto da fare, ma la certezza che ci guida è che cercheremo di dare il massimo, sperando di soddisfare le vostre aspettative, facendo conoscere, nello stesso tempo, alcune delle bellezze e peculiarità del nostro territorio e dare conferma dell’ospitalità di noi pugliesi, che tanto ci etichetta a livello nazionale.

La Puglia è una terra spettacolare! Oltre alle bellezze di Bari, come il Petruzzelli, la Basilica di San Nicola, il Castello Normanno-Svevo, tutta la Puglia è un emblema di bellezze artistiche, culturali ed ambientali. E’ una delle Regioni più belle d’Italia, ricca di storia, cultura e sensazionali zone naturali di grandissimo interesse, con le sue spiagge meravigliose sull’Adriatico e sullo Jonio, che si estendono dal Gargano al Salento, con un mare in cui ci si può specchiare. Non si può andare via dalla Puglia senza aver visitato: 1) Castel del Monte di Andria, costruzione mitica, assolutamente suggestiva, sia per la particolare architettura che per le sue misteriose storie; 2) Monopoli e le Grotte di Castellana, un affascinante complesso carsico di cavità sotterranee di notevole importanza speleologica e naturale; 3) il Salento, una delle regioni geografiche italiane più famose e particolarmente i Comuni di Gallipoli, Otranto, Nardò, Santa Maria di Leuca, ricchi di spiagge di sabbia paradisiache nella zona di Porto Cesareo, Torre Lapillo, Alimini e le incredibili “Maldive del Salento“; 4) il Gargano, lo sperone d’Italia, completamente circondato dal Mar Adriatico, zona ricchissima di località balneari favolose e belle cittadine, come Vieste, la “Perla del Gargano”, il delizioso borgo medievale di San Giovanni Rotondo, luogo di culto per i fedeli ed il Comune di Monte Sant’Angelo; 5) Polignano a Mare, luogo magico che ha ispirato il celebre cantautore Domenico Modugno per la composizione di “Volare”, un luogo particolare soprattutto per la qualità delle sue spiagge e dei suoi approdi turistici; 6) il Parco Nazionale dell’Alta Murgia e Gravina in Puglia, città medievale sorta accanto a una delle Gravine, o burroni, che impreziosiscono il paesaggio geologico; 7) il Centro Storico di Lecce, con Piazza Sant’Oronzo, la piazza centrale della città, impreziosita dalla presenza dell’Anfiteatro Romano costruito in Età Augustea e, poco distante da esso, la Chiesa di Santa Croce, tra i migliori esempi meridionali di arte barocca, insieme a Piazza Duomo; 8) Ostuni, detta la “Città Bianca” per via delle abitazioni interamente ricoperte di calce, località turistica di grande valore più volte premiata per l’eccezionale integrità naturale delle sue spiagge; 9) Alberobello, principale simbolo della Regione per i Trulli, antichissime abitazioni dalla forma conica, per cui viene detta “città dei Trulli“.

La finalità fondamentale di un Congresso nazionale è certamente quella di adempiere ai dettami dello Statuto e Regolamento dell’Associazione, deliberare in termini amministrativi e politici per garantire il futuro ai Clubs ed agli associati, ma contemporaneamente deve anche tendere alla promozione ed allo sviluppo del territorio, con la conoscenza e la promozione turistica delle bellezze artistiche, architettoniche, ambientali, di cui l’Italia è uno scrigno unico al mondo.

Mi auguro che io e tutti coloro che mi sono vicini in questa fase organizzativa, riusciremo in questa “impresa” per soddisfare e non deludere le vostre aspettative.

Francesco Antico
Governatore Distretto Lions 108ab

SCARICA L'APP UFFICIALE DEL CONGRESSO LIONS BARI 2018

Apple-Store
android-store

SCARICA L'APP UFFICIALE DEL CONGRESSO LIONS BARI 2018

Apple-Store
android-store